Sembra periferia del mondo, e invece ...

Foggia, agosto 2014 - In questi giorni siamo quasi 50, compreso chi è voluto rimanere qualche giorno in più e chi l'intera settimana. Ci organizziamo in tre gruppi, "a geometria variabile" si potrebbe dire, con destinazioni "Pista", "Ortanova" e "Ghetto". Si occupano prima i furgoni poi, quando pieni, le auto che alcuni di noi mettono a disposizione. Oggi per me la destinazione è il "Ghetto", 18 Km da Foggia, quello che proseguendo dritto arriva fino a Rignano Garganico. Percorso ad ostacoli fra buche e strade senza indicazione.
Nel pieno della raccolta del pomodoro le strade fra i terreni coltivati sono come il sistema vascolare di un organismo vivente. Fra macchine agricole che si spostano da un campo all'altro, autoarticolati che trasportano cassoni, vuoti in una direzione e stracarichi in quella opposta. E furgoni, che vanno e vengono ...

Migrantes: educare alla legalità i giovani condividendo il lavoro dei migranti agricoli stagionali

Roma - Offrire ai giovani volontari un'occasione di incontro con i lavoratori migranti stagionali per favorire una conoscenza positiva e costruttiva, attivare un servizio di alfabetizzazione della lingua italiana come strumento per relazioni vere e paritaria e stimolare percorsi positivi per l'emersione dallo sfruttamento lavorativo: sono alcuni degli obiettivi del progetto "IoCiSto" promosso dai Missionari Scalabriniani e dall'Ufficio Migrantes di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, con il contributo della Fondazione Migrantes, a fianco dei lavoratori stagionali che d'estate vivono nel cosiddetto "Ghetto di Rignano", a pochi chilometri da Foggia.

"Io ci sto" - Auguri dal 2009

STP65061.resizedHo scoperto che non conoscevo affatto la mia terra; così come non la conoscono in molti, mi permetto di dire che piuttosto ne abbiamo una conoscenza a macchia di leopardo; ho dovuto ridisegnare nella mia testa una carta della Capitanata che mi appariva come una groviera.
Ecco quell'estate ho riempito alcuni vuoti, ed erano pieni d'Africa. Lì sotto casa mia, non è possibile. Lo sapevo, lo leggevo, me lo raccontava P. Arcangelo, ma come poter solo immaginare quello che in sette giorni avrei vissuto tra le strade di una città o tra le campagne del Tavoliere.
Ho conosciuto la Gente della mia età con una vita di droga, con una vita di fame, con una vita di schiavitù.

La Terra Europa

erri-de-luca.resizedL' Europa non è una nave e non corre pericolo di arrembaggio da parte di pirati. La sua vulnerabilità è tutta interna. L' Europa è una cucina e occorrono tutti i suoi ingredienti. Primo di questi: il flusso migratorio, contro il quale è inutile il filo spinato. Muri e mari non servono a scacciare. Neanche la pena di morte servirebbe: l'affrontano già.
Sono flussi che rinnovano nascite, energie produttive, forze lavoro. I nostri politici preferiscono chiamare "ondate" questi spostamenti. La parola vuole suggerire alla terraferma il bisogno di proteggersi dalle inondazioni. Ma gli esseri umani hanno la proprietà fisica dei solidi, che possono affondare ma non evaporare. Con "ondate" i nostri politici si procurano qualche consenso elettorale sfruttando il sentimento della paura. Ma la storia d'Europa è gigantesca per il coraggio, per l'esplorazione dell'ignoto, perché visionaria, non perché impaurita e miope.

Il ghetto trasloca verso la legalità

Quando una persona o un gruppo occupa irregolarmente una casa, un appartamento o un terreno dorme sempre con la preoccupazione, o per lo meno il pensiero, che un giorno dovrà lasciare quel posto, anche dopo anni sia stato il proprio ambiente di vita. Così anche al Grand Ghetto, uno dei villaggi spontanei di lavoratori agricocli immigrati, il tempo del trasloco si avvicina. La Regione Puglia ha deliberato un progetto che prevede lo smantellamento di tale raltà verso 5-6 luoghi di accoglienza più idonei sia per gli stanziali che per gli stagionali. Inoltre, anche se emerge poco, si attiveranno delle strategie che dovranno portare ad un lavoro regolare, sia come contratto, necessario per il rinnovo del permesso di soggiorno, che ad una giusta retribuzione. Tutto questo ambiziosamente per il primo luglio.
Qui di seguito la delibera della Regione ed alcuni articoli della stampa.

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.