"Le Rondini '98": Campo per accoglienza immigrati stagionali

Scritto da Migranti Press il .

Sono allestiti per il 7° anno consecutivo in Capitanata dai missionari scalabriniani

MANFREDONIA (Migranti-press) - "Giovani volontari saranno impegnati nei diversi tipi di servizio per l’accoglienza degli immigrati: segreteria, preparazione e distribuzione dei pasti, pulizie, animazione delle serate..., incontri quotidiani di formazione vocazionale e missionaria, momenti di preghiera e di celebrazione".
Questo il programma presentato nel dépliant illustrativo dei 5 campi scuola e di lavoro che si svolgeranno tra il 27 luglio e il 1° settembre in Capitanata, con epicentro a Borgo Mezzanone, località che da oltre un anno ha l’onore della cronaca anche per l’accoglienza dei profughi curdi. I singoli corsi sono di breve durata sia per la faticosità del lavoro svolto nel mese più torrido del Tavoliere pugliese, sia per lasciar spazio ai tanti, singoli e gruppi, che chiedono di sperimentare o ripetere questo singolare servizio fra gli immigrati che si riversano in questa zona per la raccolta del pomodoro e altri lavori stagionali; qualche anno i volontari hanno sfiorato le due centinaia.
La grave carenza di iniziative pubbliche per questa massa di lavoratori di passaggio crea situazioni disumane di degrado e comprensibili episodi di tensione con la popolazione locale. I Missionari Scalabriniani, in collaborazione con la Chiesa locale e l’Associazione Interetnica Migranti (AIM), allestiscono dal 1992 in questo periodo una tendopoli e altre strutture alloggiative, coprendo una piccola parte del fabbisogno, ma sufficiente per dimostrare che il problema di una dignitosa e ordinata accoglienza non è una utopia.
Chi desiderasse ulteriori informazioni o dare il proprio nome, può rivolgersi a Padre Salvatore, Missionari Scalabriniani, 71040 Siponto di Manfredonia (Foggia) Tel. 0884/541479 - 0338/5030943

Fondazione Migrantes

Stampa

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.